Un territorio di superlativi…

Bellezza, diversità, autenticità sono alcuni dei segni distintivi di questa regione cara a molti svizzeri. Al di là delle favolose montagne e delle valli verdeggianti, terreno di gioco adatto a ogni tipo di attività sportiva, il Grand Entremont è un luogo unico dove si fabbricano prodotti d’eccezione frutto del savoir-faire di agricoltori appassionati. Nel cuore di questo paesaggio da cartolina postale attraversato dalle tre Dranses, l’agricoltura si adegua all’ambiente e si diversifica: produzione di latte per preparare la famosa raclette DOP e molte altre specialità casearie, allevamento, apicoltura, coltivazione di piante aromatiche e medicinali, agriturismo, colture cerealicole, vigneti, frutteti e tanto altro ancora.

Un marchio voluto dai contadini della zona…

Nell’ambito del progetto di sviluppo regionale (PDR) del Grand Entremont è stato creato un marchio comune per valorizzare l’agricoltura di montagna e sostenere i suoi prodotti in maniera coordinata. Gestito dall’Associazione che promuove l’agricoltura del Grand Entremont (APAGE), questo marchio viene pubblicizzato dai molti Ambasciatori della regione, che possono essere aziende agricole, alpeggi, ristoranti, luoghi di vendita, imprese, artigiani, istituzioni, ma anche eventi speciali, organizzati rispettando i principi di una Carta. Il marchio riflette il dinamismo del settore agricolo di questa zona montuosa dove vivono e lavorano contadini fieri e appassionati.

Prodotti che hanno il «gusto delle cime»…

Il marchio si presenta come un’etichetta – «Grand Entremont – Le Goût des Cimes» (Grand Etremont, il gusto delle cime) – pensata per le specialità agroalimentari e le risorse naturali della regione. Solo prodotti che rispettano il regolamento sono autorizzati a esibire questa etichetta che certifica innanzitutto la provenienza dal Grand Entremont delle materie prime.

Simbolo di tutta una regione ed emblema di un’agricoltura di montagna innovativa e dinamica, il marchio Grand Entremont riunisce e federa i produttori, gli abitanti e i responsabili della promozione di questo territorio eccezionale e viene diffuso attraverso una rete di Ambasciatori.

In cifre

aziende agricole

alpeggi

produttori di piante aromatiche e medicinali

destinazioni turistiche (Verbier e il Pays du St-Bernard)

t di formagggio all'anno

alveari

Le delizie della Ferme du Soleil

Aperta nell’agosto del 2017 a Médières, la Ferme du Soleil è uno degli elementi di punta dell’offerta agrituristica della regione di Verbier. Questo luogo autentico è facilmente accessibile in automobile, con i trasporti pubblici o a piedi dal centro del villaggio. Per un’esperienza agrituristica completa la famiglia Collombin propone specialità locali, che si possono assaggiare alla sua table d’hôtes o acquistare nel suo negozio, e organizza visite agli animali della fattoria. Nello spazio di vendita si trovano tutte le delizie regionali a base di carne e latte, soprattutto formaggi. Per i gruppi, la Ferme du Soleil comprende una sala da 40 posti e un angolo per gli aperitivi.

Prenotazioni

078 684 63 62

La Ferme du soleil

Route du soleil
1936 Verbier

Bagnes, capitale della raclette

Dal 2004 alla fine di settembre di ogni anno viene organizzata una delle più grandi manifestazioni dedicate ai prodotti tipici del territorio, e in particolare al formaggio. Il suo nome? «Bagnes Capitale de la Raclette». 
Per due giorni il villaggio di Le Châble accoglie eventi e animazioni organizzati dall’associazione Bagnes Agritourisme e apprezzati da oltre 15.000 persone provenienti da tutto il Paese. Lo scopo di questo evento è dare ai visitatori la possibilità di degustare formaggi e raclette di artigiani della valle di Bagnes e di tutto il distretto di Entremont, provenienti dai caseifici o dagli alpeggi.

Ogni anno sono invitati a partecipare alla festa un comune viticolo vallesano e un produttore di formaggi DOP di un altro cantone in modo che possano presentare i loro prodotti.
Domenica gli spettatori possono ammirare la sfilata delle regine dei vari alpeggi. In programma anche folklore e orchestre.

 

Scoprire la flora delle Alpi

A Champex-Lac, a 1500 metri di altitudine, il Giardino botanico alpino Flore-Alpe è un luogo incantevole immerso in un magnifico paesaggio montano. Quattromila specie diverse di piante crescono lassù, tra esemplari della flora locale e altri provenienti dai massicci montuosi d’Europa e di altri continenti. Si tratta di una delle più prestigiose collezioni vegetali delle Alpi. Pieno di sentieri che serpeggiano tra le rocce e di ponticelli che attraversano corsi d’acqua, il Giardino botanico alpino Flore-Alpe offre ai visitatori un’esperienza unica in cui si mescolano botanica, romanticismo e serenità.

027 783 12 17

Il giardino è aperto tutti i giorni dal 1° maggio al 15 ottobre dalle 10.00 alle 18.00.

Prezzo del biglietto: adulti, CHF 8.–, bambini, CHF 4.–, famiglie, CHF 16.–, riduzioni a partire da gruppi di 5 persone.

Accesso possibile ma limitato in sedia a rotelle (sentieri stretti).
L’ingresso è compreso nel PASS Saint-Bernard.

La fonduta su un carro

Attraversare villaggi e pascoli su un carro trainato da due cavalli mangiando una fonduta. Ecco un bel modo di sorprendere i vostri amici, festeggiare un compleanno o fare una gita di classe o aziendale.

I convitati preparano la propria fonduta e la degustano tranquillamente su un carro coperto da un telone che permette di effettuare l’escursione con qualsiasi tempo. La partenza e l’arrivo hanno luogo alla Ferme des Moulins a Sembrancher. Durata complessiva: due ore.

Prenotazione

telefonare a Pierre Emonet
079 741 59 64

Prezzo: CHF 50.- a persona (max. 12 persone).
Forfait a CHF 300.- (meno di 6 persone).
Compreso nel prezzo: la gita, 250 g di fonduta a persona, tè, liquore.
Supplemento di CHF 20.- per una bottiglia di vino.

Preparare il formaggio alla Laiterie de Verbier

A richiesta la Laiterie de Verbier-Village, il caseificio di Verbier, organizza corsi per gruppi di minimo cinque persone. Marc Dubosson racconta la storia del formaggio, del villaggio, della propria famiglia. Il corso dura due ore e alla fine i partecipanti vanno a casa con il proprio formaggio fresco o possono tornare a prendere la loro toma dopo qualche settimana di stagionatura.

Prenotazione

Ufficio del turismo di Verbier
o per telefono al numero
027 775 38 88

Prezzo: CHF 50.– per postazione di lavoro (1 o 2 persone a postazione).

Degustare una raclette da Eddy Baillifard

Eddy Baillifard è l’imperatore della raclette. Con il suo formaggio divino fa furore per monti e valli e viaggia in tutto il mondo con Presenza Svizzera per farlo conoscere e apprezzare. Eddy è uno dei migliori ambasciatori della Svizzera buongustaia. Colosso dal cuore d’oro e dal forte e tipico accento, lo si può incontrare anche a casa sua: la famosa Raclett’House di Bruson.

Raclett'House

Copyright photos: Valais Wallis-Promotion / Pascal-Gertschen / David Carlier / Sedrik Nemeth / Giovanni Castell